In evidenza
Un grande insegnante può rendere tutto possibile
08/10/2014 -

Attrice, scrittrice, regista, produttrice e insegnante di recitazione, Susan Batson è stata definita un "tecnico dello spirito" dal New Yorker. Nicole Kidman, che ha lavorato a stretto contatto con Susan per più di dodici anni, la saluta come un insegnante di recitazione unico perspicace con “un inferno di un sacco di talento puro”, mentre il premio Oscar Juliet Binoche loda la capacità di Susan “scuotere voi come un albero e ottenere i frutti verso il basso”.


 


Afferma Susan Batson che la recitazione non è una terapia. "È un’illuminazione personale ma non è una terapia. Infatti uno psicologo vieterebbe molte delle cose che io incoraggio gli attori a fare. Uno psicologo vi chiederebbe di cambiare, controllare o modificare il vostro comportamento. Io invece vi dico di USARLO! Recitare richiede di esaltare i lati della vostra personalità più selvaggi, peccaminosi e dolorosi. Usate l’immaginazione per mettere a nudo e trasmettere con quest’arte ciò che è già in voi stessi".

Attrice, scrittrice, regista, produttrice e insegnante di recitazione, Susan Batson è stata definita un "tecnico dello spirito" dal New Yorker. Nicole Kidman, che ha lavorato a stretto contatto con Susan per più di dodici anni, la saluta come un insegnante di recitazione unico perspicace con “un inferno di un sacco di talento puro”, mentre il premio Oscar Juliet Binoche loda la capacità di Susan “scuotere voi come un albero e ottenere i frutti verso il basso”.


Afferma Susan Batson che la recitazione non è una terapia. "È un’illuminazione personale ma non è una terapia. Infatti uno psicologo vieterebbe molte delle cose che io incoraggio gli attori a fare. Uno psicologo vi chiederebbe di cambiare, controllare o modificare il vostro comportamento. Io invece vi dico di USARLO! Recitare richiede di esaltare i lati della vostra personalità più selvaggi, peccaminosi e dolorosi. Usate l’immaginazione per mettere a nudo e trasmettere con quest’arte ciò che è già in voi stessi".


Con chi ha lavorato Susan Batson e chi ha aiutato a formarsi? La lista è davvero lunga: Nicole Kidman, Juliette Binoche, Oprah Winfrey, Tom Cruise, Kerry Washington, Zac Efron, Chris Rock , Jamie Foxx, Sean Combs, Liv Tyler, Jennifer Connelly, Kirsten Dunst, Janet Jackson, Rihanna, Spike Lee, Michael Haneke, Erik Poppe, Kim Farrant, Jane Campion...


Scrive Nicole Kidman nella prefazione: "Questo libro si chiama Truth, e il titolo descrive precisamente l’anima del lavoro che ho fatto insieme a Susan. Non posso modellare i personaggi senza conoscerne la verità, devo sentirla. Susan mi ha aiutato a trovare la verità in me stessa e a usare la purezza, l’intimità e l’onestà che rendono il mio lavoro autentico. Mi ha aiutato a nutrire e proteggere la verità dentro di me e dentro i personaggi che ho interpretato. Ciò che ho imparato da Susan è a tenere viva la verità, indipendentemente da quale essa sia. C’è un incredibile mistero nella recitazione. Quel mistero per me è irresistibile. Ogni attore prova sensazioni diverse verso questa materia, ma personalmente mi sento un canale. Quando reciti sei come una nave, c’è qualcosa fuori da te che lavora attraverso di te. Non conta chi sei. Non conta il tuo ego. Recitare basandosi sulla verità significa essere aperti e disponibili a offrire i propri segreti più oscuri e profondi e dire: «Eccoli». Significa creare, trasformare e cambiare. Tutto ciò che ci circonda e che proviamo può finire durante il lavoro, proprio perché è vero".


L'arte di formarsi come attori e di costruire personaggi: un libro indispensabile per chi sceglie di fare l'attore.

Prossime uscite
next
Formattare la sceneggiatura
Di Annalisa Elba, Claudio Maccari, Roberto Moliterni
Piccolo manuale di scrittura tecnica
10.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 25/1/2018
Piccolo manuale di scrittura tecnica
prev
Avvisi ai naviganti
Appuntamenti con i nostri autori
16/01/2018 -

 

Venerdì 2 febbraio alle ore 18.00 presso la Feltrinelli di Viale Libia, 186 a Roma sarà presentato Fare radio di Marta Perrotta. Insieme all'autrice interverranno il giornalista Andrea Borgninola conduttrice Mary Cacciola, il giornalista e docente Enrico Menduini, il conduttore Giorgio Zanchini. Modera il giornalista Claudio Rossi Marcelli.

 

Venerdì 16 febbraio alle ore 17.00 Ezio Flammia presenterà Storia dell'arte della cartapesta presso la Fondazione Besso in Largo di Torre Argentina 11 a Roma insieme al professor Claudio Strinati e alla dottoressa Nicoletta Cardano; modererà l'incontro il professor Ennio Bispuri