Vedute di Roma nell'800

Luigi Rossini

Vedute di Roma nell'800

Vedute d'Italia  6
Uscito il 01/1993
88 pagine
Keyword: Vedute d'Italia

 


 


 


I mitici luoghi della capitale papalina nelle stampe del più famoso vedutista dell'800 romano Alcune immagini tra le più significative e suggestive realizzate a partire dal 1818 dall'architetto-incisore Luigi Rossini (1790-1857) vengono qui riproposte per riscoprire il mitico volto di "Roma sparita", sapientemente elaborato dall'artista in un'epoca in cui era ancora possibile cogliere quella naturale integrazione tra bellezze del paesaggio ed emergenze monumentali, quel secolare compromesso fra antico e moderno che, dai rinnovamenti urbanistici del 1870 in poi, sono andati purtroppo perdendosi. Rifacendosi in particolar modo, nel genere e nella stessa impostazione stilistica, alle celebri e fortunatissime acqueforti di Gian Battista Piranesi, ma guardando anche ad altre numerose esperienze incisorie, l'artista si fa interprete del gusto per il paesaggio e per la veduta pittoresca e contemporaneamente attraverso la documentazione filologica e una precisa ricostruzione di siti e monumenti archeologici – di istanze più tipicamente neoclassiche; ben si pone così come protagonista dell'elaborazione culturale nella Roma del primo Ottocento. Il ricchissimo corpus delle sue vedute costituisce un capitolo estremamente interessante, e forse proprio l'ultimo, di quella tradizione artistica che da sempre aveva individuato a Roma il luogo privilegiato di interpretazioni al tempo stesso visionarie e scientifiche e, nell'acquaforte, un mezzo espressivo eccezionale per evocarle.


Prossime uscite
next
Formattare la sceneggiatura
Di Annalisa Elba, Claudio Maccari, Roberto Moliterni
Piccolo manuale di scrittura tecnica
10.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 25/1/2018
Piccolo manuale di scrittura tecnica
prev
Avvisi ai naviganti
Appuntamenti con i nostri autori
16/01/2018 -

 

Venerdì 2 febbraio alle ore 18.00 presso la Feltrinelli di Viale Libia, 186 a Roma sarà presentato Fare radio di Marta Perrotta. Insieme all'autrice interverranno il giornalista Andrea Borgninola conduttrice Mary Cacciola, il giornalista e docente Enrico Menduini, il conduttore Giorgio Zanchini. Modera il giornalista Claudio Rossi Marcelli.

 

Venerdì 16 febbraio alle ore 17.00 Ezio Flammia presenterà Storia dell'arte della cartapesta presso la Fondazione Besso in Largo di Torre Argentina 11 a Roma insieme al professor Claudio Strinati e alla dottoressa Nicoletta Cardano; modererà l'incontro il professor Ennio Bispuri