Manualetto di fotografia

Alessandro Rizzitano

Manualetto di fotografia

Consigli pratici per ottenere qualità  e passare dal "fare foto" al "fotografare"


Taccuini 26
Uscito il 02/2012
80 pagine
Isbn: 9788875272166
Aree: Media

 


 


 


 


 


Ogni giorno nel mondo si scattano milioni di fotografie, soprattutto da quando esistono le fotocamere digitali che hanno portato la fotografia a diventare un fenomeno di massa, economico, alla portata di tutti.


Tuttavia spesso, molto spesso, non siamo soddisfatti delle nostre foto, i risultati che otteniamo sono deludenti perché molto al di sotto delle nostre aspettative: foto banali, insignificanti, troppo chiare o troppo scure, storte, sfocate, poco aderenti alla realtà o al soggetto che pensavamo di immortalare in immagine. Come mai? Il motivo quasi sempre è che molti di noi scattano senza avere le conoscenze di base necessarie per ottenere una buona fotografia.


Questo manuale vi aiuterà, con qualche dato tecnico e molti consigli pratici dal campo, a migliorare le vostre foto, sino a esserne finalmente soddisfatti e magari a scoprire il “grande fotografo” che è in voi.


 


Alessandro Rizzitano, nato a Roma nel 1949, laureato in geologia, lavora in una grande azienda farmaceutica. Da cinquant’anni è fotografo amatoriale di altissimo livello.


 


INDICE

Capitolo primo 


CHIARIAMOCI LE IDEE


Le tappe di un’evoluzione - Quando fotografo? - Cosa voglio esprimere quando fotografo?


Capitolo secondo 


I GENERI FOTOGRAFICI


Cosa mi piace fotografare? - Panorami e paesaggi - Ritratti - Still Life - Close up - Straight Photography - Street photography - Reportage - Foto ricordo - Foto di cerimonie - Foto di scena


Capitolo terzo 


LE SCELTE


Dove vado a cercare i miei soggetti? - Come fotografo? - Quale risultato? - Quale messaggio? - Bianco e nero o colore? - Guardiamo le nostre foto - Quale attrezzatura? - Accessori - La ricerca dell’equilibrio


Capitolo quarto 


AGGIUSTARE, ARCHIVIARE, MOSTRARE


Cosa ne faccio della mie foto dopo lo scatto? - La tecnica - Il messaggio - L’originalità - Partecipare ai concorsi fotografici 


Capitolo quinto


LEGGERE IMPARARE E CONOSCERE


Cos’è una bella foto? - Foto memorabili - Il manuale d’istruzioni - Confrontarsi per crescere - Possiamo fotografare liberamente? - Posso pubblicare liberamente le mie foto?


Appendice I


FOTOGRAFARE È SEMPRE


Storia della mia passione - Fotografare è sempre


Appendice II


PICCOLO DIZIONARIO DEI TERMINI TECNICI


 


Leggi la recensione sul "Giornale di Monza": recensione.


Materiali del libro:



Altri libri dell'area Media:


Avvisi ai naviganti
Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva
01/12/2017 -

 

Giovedì 14 dicembre alle ore 18.30 alla Casa del Cinema di Roma, si svolgerà l'incontro Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva, a cui prenderà parte Neil Landau, sceneggiatore, produttore, professore alla UCLA, autore di Showrunner e di Netflix e le altre.

 

Lo sviluppo tecnologico ha determinato una rivoluzione nell’offerta e nella fruizione di contenuti televisivi: è il pubblico ad avere sempre più potere e a decidere autonomamente cosa guardare, quando e attraverso quali mezzi. In uno scenario che richiede alta competitività, sono i contenuti a tenere gli spettatori incollati agli schermi. 

Servono sceneggiatori preparati, ma anche produttori e direttori di rete che con capacità visionaria ribaltino i modelli televisivi tradizionali e diano spazio alle “storie”, riconoscendone il valore.

L'incontro alla sala Deluxe della Casa del Cinema approfondirà dunque il dibattito su differenze di produzione tra serialità americana e serialità italiana, sulle competenze e il ruolo dello sceneggiatore in Italia e sugli elementi che determinano il successo di una serie televisiva, avviato a marzo 2016.

Insieme a Landau, interverranno Barbara Petronio (coautrice di Romanzo Criminale – la serie e di Suburra: la serie, primo prodotto italiano Netflix) e Stefano Sardo (coautore di 1992 e di 1993), moderati da Guido Fiandra.

Vi aspettiamo!