La grammatica del montaggio

Christopher J. Bowen, Roy Thompson
Traduzione di Jusi Loreti

La grammatica del montaggio

Il manuale che spiega quando e perchè tagliare


Taccuini 42
Uscito il 04/2015
160 pagine
Isbn: 9788875272920
Aree: Cinema
Keyword: Professioni

 


 


 


 


 


Strumento indispensabile per imparare la “grammatica” del linguaggio cinematografico alla base di tutte le grandi drammaturgie, questo libro offre una panoramica chiara ed esaustiva dei principi del montaggio. Concepito come una guida facile da usare e scritto in modo da poter essere consultato anche rapidamente, il testo tratta ciascun argomento in modo sintetico ma completo e ricorre all’ausilio di immagini e diagrammi per illustrare i concetti chiave. Ciascun capitolo si conclude con le due sezioni Esercizi e progetti e Test, che suggeriscono come mettere in pratica le tecniche e le linee guida analizzate e costituiscono uno strumento per misurare il livello di comprensione raggiunto.
Assieme al volume complementare La grammatica dell’inquadratura (Dino Audino editore 2014), La grammatica del montaggio è esattamente ciò di cui gli studenti e i filmmaker alle prime armi hanno bisogno per produrre in modo professionale materiali di qualità.


Christopher J. Bowen ha lavorato nell’industria cinematografica per più di quindici anni come direttore della fotografia, regista, montatore e pedagogo. Insegna produzione cinematografica e scrittura per lo schermo alla Framingham State University.
Roy Thompson è stato un regista freelance.


Altri libri dell'area Cinema:


Altri libri con la keyword Professioni:


Prossime uscite
next
Il mestiere della regia
Di Katie Mitchell. A cura di Federica Mazzocchi
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
22.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 9/11/2017
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
Netflix e le altre. La rivoluzione delle tv digitali
Di Neil Landau
La nuova "età dell’oro" della televisione: parlano produttori e showrunner
15.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 2/11/2017
La nuova "età dell’oro" della televisione: parlano produttori e showrunner
prev
Avvisi ai naviganti
Raccontare a fumetti - Introduzione
12/10/2017 -

 

Creare è senza dubbio una delle principali peculiarità umane. Un istinto primario, una necessità irrinunciabile, che nasce dal bisogno di immortalità. Dall’impossibilità di accettare la nostra finitezza, il nostro limite più profondo. Per questo facciamo figli, erigiamo cattedrali, costruiamo città, realizziamo opere d’arte. Per restare. Per esserci anche oltre di noi. Per superare i limiti che la natura ci impone. E creare è sempre un atto d’amore.