Le basi del fare TV

Des Lyver, Graham Swainson
Traduzione di Roberto Cruciani

Le basi del fare TV

Tutto quello che deve sapere chi vuole lavorare in televisione


Taccuini 6
Uscito il 09/2003
160 pagine
Isbn: 9788886350860
Aree: Televisione

 


 


 


 


Come funziona dall’interno una televisione? Com’è fatto uno studio televisivo? Da chi è composta una troupe? Quali i ruoli e le funzioni? Come si fa una ripresa video? Come si illumina un set e come si riprende il sonoro? Questo libro descrive in modo semplice e concreto i principi e i processi che presiedono alla produzione di un programma televisivo, senza cadere in tecnicismi, ma al tempo stesso dando tutte quelle indicazioni di base che è necessario avere per capire come funziona la ripresa televisiva.


Des Lyver e Graham Swainson lavorano da venticinque anni nel campo della formazione audiovisiva a Londra.

Indice


Capitolo Primo: La produzione in studio; Capitolo Secondo: La squadra del regista; Capitolo Terzo: La squadra del suono; Capitolo Quarto: La squadra luci; Capitolo Quinto: La squadra riprese; Capitolo Sesto: Il mixer video; Capitolo Settimo: La squadra dei tecnici; Capitolo Ottavo: La squadra del direttore di scena; Capitolo Nono: La squadra scenografi; Capitolo Decimo: La squadra costumi; Capitolo Undicesimo: La squadra trucco; Capitolo Dodicesimo: Qualche documento cartaceo; Capitolo Tredicesimo: La produzione a camera singola; Capitolo Quattordicesimo: Il regista e l'assistente di produzione in esterni; Capitolo Quindicesimo: L'illuminazione in esterni; Capitolo Sedicesimo: La squadra di ripresa in esterni; Capitolo Diciassettesimo: La squadra del suono in esterni; Capitolo Diciottesimo: Qualche altro documento cartaceo; Capitolo Diciannovesimo: Il montaggio; Capitolo Ventesimo: La post-produzione audio; Capitolo Ventunesimo: Il futuro.


Altri libri dell'area Televisione:


Avvisi ai naviganti
Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva
01/12/2017 -

 

Giovedì 14 dicembre alle ore 18.30 alla Casa del Cinema di Roma, si svolgerà l'incontro Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva, a cui prenderà parte Neil Landau, sceneggiatore, produttore, professore alla UCLA, autore di Showrunner e di Netflix e le altre.

 

Lo sviluppo tecnologico ha determinato una rivoluzione nell’offerta e nella fruizione di contenuti televisivi: è il pubblico ad avere sempre più potere e a decidere autonomamente cosa guardare, quando e attraverso quali mezzi. In uno scenario che richiede alta competitività, sono i contenuti a tenere gli spettatori incollati agli schermi. 

Servono sceneggiatori preparati, ma anche produttori e direttori di rete che con capacità visionaria ribaltino i modelli televisivi tradizionali e diano spazio alle “storie”, riconoscendone il valore.

L'incontro alla sala Deluxe della Casa del Cinema approfondirà dunque il dibattito su differenze di produzione tra serialità americana e serialità italiana, sulle competenze e il ruolo dello sceneggiatore in Italia e sugli elementi che determinano il successo di una serie televisiva, avviato a marzo 2016.

Insieme a Landau, interverranno Barbara Petronio (coautrice di Romanzo Criminale – la serie e di Suburra: la serie, primo prodotto italiano Netflix) e Stefano Sardo (coautore di 1992 e di 1993), moderati da Guido Fiandra.

Vi aspettiamo!