La voce e il canto

Orlanda Cook

La voce e il canto

Manuale pratico ed eserciziario per educare e potenziare le qualità della propria voce nel canto


Manuali di script  79
Uscito il 07/2006
127 pagine
Isbn: 978-88-7527-140-4
Aree: Musica, Teatro
Keyword: Professioni, Recitazione

 


 


 


 


Pur essendo un elemento fondamentale dell’espressione artistica musicale e teatrale, non esistono che rari testi sull’uso della voce e sul canto. Questo è finalmente un manuale d’istruzione completo, che dall’analisi dell’apparato fonatorio umano al lavoro dell’artista su sé stesso e al cospetto del pubblico, mira a educare e liberare la voce che è dentro ognuno di noi. Basato interamente sulla vasta esperienza d’insegnamento dell’autrice in tutto il mondo, e corredato da esercizi mirati sull’esplorazione e lo sviluppo dell’estensione vocale, il testo è il primo libro in Italia dedicato a chi, usando la parola e il canto in modo professionale, desideri possedere maggiore consapevolezza dei suoi mezzi e allo stesso tempo potenziare e rendere più personale ed efficace l’uso della propria voce.


Orlanda Cook è stata membro dello sperimentale Roy Hart Theatre a Londra e in Francia. Ha lavorato come insegnante di canto e regista in Svezia, Francia, Belgio, Ungheria e Gran Bretagna.

Indice


Prefazione: A chi è rivolto questo libro; Capitolo Primo: La voce: mente e cuore; Capitolo Secondo: La voce: mente, cuore e... corpo; Capitolo Terzo: La voce: mente, cuore, corpo e... suono; Capitolo Quarto: La voce: mente, cuore, corpo, suono e... immaginazione; Capitolo Quinto: La voce: mente, cuore, corpo, suono e immaginazione nel canto; Capitolo Sesto: Il cantante e la canzone; Capitolo Settimo: Epilogo – La voce e il “Soul”.


Altri libri dell'area Musica:


Altri libri dell'area Teatro:


Altri libri con la keyword Professioni:


Altri libri con la keyword Recitazione:


Avvisi ai naviganti
Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva
01/12/2017 -

 

Giovedì 14 dicembre alle ore 18.30 alla Casa del Cinema di Roma, si svolgerà l'incontro Scrivere e produrre la nuova serialità televisiva, a cui prenderà parte Neil Landau, sceneggiatore, produttore, professore alla UCLA, autore di Showrunner e di Netflix e le altre.

 

Lo sviluppo tecnologico ha determinato una rivoluzione nell’offerta e nella fruizione di contenuti televisivi: è il pubblico ad avere sempre più potere e a decidere autonomamente cosa guardare, quando e attraverso quali mezzi. In uno scenario che richiede alta competitività, sono i contenuti a tenere gli spettatori incollati agli schermi. 

Servono sceneggiatori preparati, ma anche produttori e direttori di rete che con capacità visionaria ribaltino i modelli televisivi tradizionali e diano spazio alle “storie”, riconoscendone il valore.

L'incontro alla sala Deluxe della Casa del Cinema approfondirà dunque il dibattito su differenze di produzione tra serialità americana e serialità italiana, sulle competenze e il ruolo dello sceneggiatore in Italia e sugli elementi che determinano il successo di una serie televisiva, avviato a marzo 2016.

Insieme a Landau, interverranno Barbara Petronio (coautrice di Romanzo Criminale – la serie e di Suburra: la serie, primo prodotto italiano Netflix) e Stefano Sardo (coautore di 1992 e di 1993), moderati da Guido Fiandra.

Vi aspettiamo!