Rispetto per la recitazione

Uta Hagen

Rispetto per la recitazione

L’attore: ruolo, tecniche ed esercizi in un classico della didattica teatrale


Manuali di script 83
Uscito il 09/2006
170 pagine
Isbn: 978-88-7527-009-4
Aree: Teatro

 


 


 


 


 


A più di trent’anni dalla sua pubblicazione negli Usa Respect for Acting, già un classico della didattica del teatro, si affianca alle opere di Michail Čechov e Lee Strasberg e trova finalmente spazio anche sul mercato italiano. Basato sul lungo insegnamento tenuto dall’autrice presso l’HB Studio con decine d’allievi-attori quali Geraldine Page, Jason Robards, Jack Lemmon e Steve McQueen, il testo è ricco di esercizi pratici e si divide in tre parti. La prima, “L’attore”, tratta le tecniche che permettono all’attore di mettersi in moto fisicamente, verbalmente ed emozionalmente. Tratta il concetto che l’attore ha di sé stesso e dell’arte della recitazione, così come dell’etica che ha reso il teatro ciò che è oggi e ciò che potrebbe essere domani. La seconda parte, “Gli esercizi”, offre un lavoro specifico e dettagliato per l’attore, coprendo una vasta area dei suoi problemi, e infine la terza parte, “La rappresentazione e il ruolo”, riguarda la definizione di recitazione e l’identificazione tecnica e artistica dell’attore col personaggio a lui affidato.


Uta Hagen è nata in Germania nel 1919 e ha debuttato a Broadway nel 1938 nel Gabbiano prodotto dalla Lunt-Fontanne. Nella sua lunga carriera ha recitato in più di venti produzioni di Broadway (Othello, Key Largo, Un tram chiamato desiderio, The Country Girl, Chi ha paura di Virginia Woolf?) e in ultimo nel film della Twentieth-Century Fox The Other (1972). Attrice e regista, durante le riprese dei suoi film non ha mai smesso di insegnare allo Studio HB, dove rimase per oltre venticinque anni.

Indice


Indice;


Parte Prima: L’attore; Introduzione; Capitolo Primo: Concetto, Capitolo Secondo: Identità; Capitolo Terzo: Sostituzione; Capitolo Quarto: Memoria emotiva; Capitolo Quinto: Memoria sensoriale; Capitolo Sesto: I cinque sensi; Capitolo Settimo: Pensare; Capitolo Ottavo: Camminare e parlare; Capitolo Nono: Improvvisazione; Capitolo Decimo: La realtà;


Parte Seconda: Gli esercizi sugli obiettivi; Introduzione; Capitolo Undicesimo: L’esercizio di base sugli obiettivi; Capitolo Dodicesimo: Tre entrate; Capitolo Tredicesimo: Immediatezza; Capitolo Quattordicesimo: La quarta parete; Capitolo Quindicesimo: Assegnazione; Capitolo Sedicesimo: Parlare tra sé; Capitolo Diciassettesimo: All’aperto; Capitolo Diciottesimo: Condizionamenti; Capitolo Diciannovesimo: La storia; Capitolo Ventesimo: L’azione del personaggio;


Parte Terza: Il dramma e il ruolo; Introduzione; Capitolo Ventunesimo: Il primo contatto con il dramma; Capitolo Ventiduesimo: Il personaggio; Capitolo Ventitreesimo: Le circostanze; Capitolo Ventiquattresimo: La relazione; Capitolo Venticinquesimo: L’obiettivo; Capitolo Ventiseiesimo: L’ostacolo; Capitolo Ventisettesimo: L’azione; Capitolo Ventottesimo: La prova; Capitolo Ventinovesimo: Problemi pratici; Capitolo Trentesimo: La comunicazione; Capitolo Trentunesimo: Lo stile;


Epilogo.


Altri libri dell'area Teatro:


Prossime uscite
next
Manuale di cinematografia professionale Vol. I
Di Stefano Russo. Prefazione di Daniele Nannuzzi
Luce, corpi illuminanti, esposizione
25.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 18/5/2017
Luce, corpi illuminanti, esposizione
Manuale di cinematografia professionale Vol. II
Di Stefano Russo
L'immagine analogica ed elettronica, il cinema digitale, la gestione del colore
25.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 0/6/2017
L'immagine analogica ed elettronica, il cinema digitale, la gestione del colore
prev
Avvisi ai naviganti
I prossimi appuntamenti
26/04/2017 -

 

Segnaliamo la festa di venerdì 28 al Teatro Sistina per i vent'anni di Soccorso Clown. Qui tutte le informazioni.