Sei lezioni sulla recitazione

Rikard Boleslavskij
Prefazione di Giorgina Cantalini
Traduzione di Gabriele Zobele

Sei lezioni sulla recitazione

Voci e volti dello spettacolo 15
Uscito il 05/2015
112 pagine
Isbn: 9788875272968
Aree: Teatro
Keyword: Recitazione

 


 


 


 


 


 


Scritte sotto forma di dialogo tra un insegnante di teatro e un’allieva, queste Sei lezioni espongono con chiarezza ed efficacia i punti fondamentali dell’elaborazione stanislavskijana all’inizio degli anni ’20. Boleslavskij, che ha lavorato a Mosca per quindici anni con Stanislavskij, nel 1922 si stabilisce negli USA. Qui, attraverso conferenze, lezioni e articoli, diventa il maggior divulgatore del Sistema e forma quella generazione di attori e registi da cui nascerà l’Actors Studio.
In Sei lezioni si trovano spiegati passi importanti su come allenare la concentrazione, l’osservazione, il ritmo e soprattutto come utilizzare la “memoria emotiva” per il proprio lavoro sul personaggio. Un libro di grande impatto didattico, testimonianza di una transizione già in atto in cui non è difficile riconoscere i segni precorritori del coach di concezione americana, al servizio non più dell’opera d’arte da allestire, ma del giovane attore di talento, a cui spalancare le porte del successo. In altri termini, il primo grande classico di una nuova pedagogia teatrale in cui Boleslavskij si pone come anello di congiunzione tra il Sistema di Stanislavskij e il Metodo di Strasberg.


Rikard Boleslavskij, nato nel 1889 a Dębowa Góra, in Polonia (allora sotto il controllo della Russia zarista), studiò recitazione al Teatro d’arte di Mosca, dove fu allievo di Stanislavskij. In seguito alla rivoluzione bolscevica emigrò negli Stati Uniti. Negli anni ’20 insegnò recitazione a New York, dove, assieme all’attrice Marija Uspenskaja, fondò il Lab, la scuola di recitazione che introdusse negli USA il Sistema Stanislavskij e che ebbe fra i propri allievi anche Lee Strasberg, Stella Adler e Harold Clurman, animatori di quel Group Theatre da cui prese le mosse l’Actors Studio. Negli anni ’30 Boleslavskij si spostò a Los Angeles, dove lavorò come regista per le major hollywoodiane. Morì nel 1937.


Altri libri dell'area Teatro:


Altri libri con la keyword Recitazione:


Prossime uscite
next
Fare un film
Di Roberto Farina
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
15.00 €
12,75 €
Prodotto non
disponibile
disponibile dal 29/3/2018
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
Il videogioco
Di Lorenzo Mosna. Prefazione di Gianni Canova
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
15.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 8/3/2018
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
La danza e la sua storia
Di Valeria Morselli
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
23.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 22/2/2018
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
prev
Avvisi ai naviganti
"Fare scuola con l'arte": la lettera di un'insegnante
19/02/2018 -

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera di una docente:

«Il libro mi è piaciuto moltissimo, mi fa pensare che la scuola che "ci piace" c'è ed è viva. Le quattro esperienze raccontate sono così coinvolgenti che dovrebbero essere lette soprattutto dalle giovani e future maestre affinché possano ispirarsi per attuare nelle loro classi didattiche coinvolgenti e significative. Infatti ne ho regalato una copia alla mia tirocinante.  

Quando ero giovane incappai nella lettura de Il paese sbagliato, di Mario Lodi... fu una lettura illuminante che mi aiutò a costruire situazioni simili nelle mie classi, insomma mi ispirai (con molta modestia, per carità!) agli insegnamenti del Maestro. Ecco, il racconto delle quattro esperienze didattiche, letto ora che ho più di trent'anni di lavoro alle spalle, mi ha fatto rivivere quell'emozione.

Brave!

Il libro va portato in giro  e pubblicizzato perché non fornisce ricette, ma spunti significativi utilissimi a chi dentro la scuola inizia, ma anche a chi ha bisogno di un po' di energia per continuare.»