Vedute di Roma nel 1500

Etienne Du Pérac

Vedute di Roma nel 1500

Vedute d'Italia  10
Uscito il 01/1993
104 pagine
Keyword: Vedute d'Italia

 


 


 


Monumenti e rovine, giochi e tornei. Le immagini della città tra Medio Evo e Rinascimento in un'antologia di stampe d'epoca. capitale dell'Impero Romano e centro della cristianità, meta di viaggio sin dal Medioevo per pellegrini e uomini colti, la Città Eterna comincia a rinnovarsi intorno alla metà del Quattrocento e a riacquistare l'antico prestigio e il nobile aspetto di sede del papato, centro di ricchezza e di potere, luogo privilegiato di incontro per letterati, artisti e filosofi. Verso la metà del XVI secolo i monumenti dell'antichità, le grandi basiliche, gli obelischi e le colonne, i restauri e la sistemazione dei luoghi più significativi, cominciano ad apparire puntualmente sulle stampe di diversi incisori italiani e stranieri. Realizzate nell'ambito di una fiorente attività editoriale, volta a proseguire ed arricchire la tradizione delle antiche guide destinate ai pellegrini, queste immagini ebbero un ruolo fondamentale nell'affermazione del mito di Roma e nella divulgazione dei luoghi classici della sua magnificenza. La loro enorme fortuna è testimoniata dalle numerose riedizioni di alcune raccolte come quella ideata e curata dall'editore lorense Antonio Lafrery, lo Speculum Romanae Magnificentiae, nella quale confluirono vedute diverse di monumenti, insieme a piante, ricostruzioni ideali di edifici classici, scene di feste tradizionali, tornei. Alcuni esemplari di questa e di altre raccolte pubblicate ad Anversa (Cock, Galle) vengono qui presentati in antologia insieme alla serie completa incisa dal francese Etienne Du Pérac, I Vestigi dell'Antichità di Roma, pubblicata per la prima volta a Roma nel 1575, e che si pone tra i più suggestivi esempi di stampe a tema archeologico. L'insieme ci offre l'immagine di una Roma sospesa tra quartieri medievali, rovine romane e palazzi rinascimentali, tra cui si aggirano pastori col gregge e fiumane di pellegrini, in cui i tori combattono a Piazza Farnese, i cavalieri si sfidano nei giardini vaticani e il popolo festeggia a Castel S. Angelo e al Monte Testaccio.


Prossime uscite
next
Formattare la sceneggiatura
Di Annalisa Elba, Claudio Maccari, Roberto Moliterni
Piccolo manuale di scrittura tecnica
10.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 25/1/2018
Piccolo manuale di scrittura tecnica
prev
Avvisi ai naviganti
Appuntamenti con i nostri autori
16/01/2018 -

 

Venerdì 2 febbraio alle ore 18.00 presso la Feltrinelli di Viale Libia, 186 a Roma sarà presentato Fare radio di Marta Perrotta. Insieme all'autrice interverranno il giornalista Andrea Borgninola conduttrice Mary Cacciola, il giornalista e docente Enrico Menduini, il conduttore Giorgio Zanchini. Modera il giornalista Claudio Rossi Marcelli.

 

Venerdì 16 febbraio alle ore 17.00 Ezio Flammia presenterà Storia dell'arte della cartapesta presso la Fondazione Besso in Largo di Torre Argentina 11 a Roma insieme al professor Claudio Strinati e alla dottoressa Nicoletta Cardano; modererà l'incontro il professor Ennio Bispuri