Recitare in siciliano

Alberto Basaluzzo, Carlotta Viscovo

Recitare in siciliano

Manualetto di pronuncia per sembrare siciliani senza esserlo


Taccuini 30
Uscito il 06/2012
86 pagine
Isbn: 9788875272234
Aree: Teatro
Keyword: Recitazione

 


 


 


 


 


Come si recita in siciliano? Come riuscire a rendere credibile e lontano dai cliché un personaggio cresciuto in una regione diversa dalla nostra? In America esiste da anni una preziosa e pratica collana: Acting with an accent, che aiuta gli attori a imparare le diverse cadenze dei vari stati. Ci sembrava una buona idea, così, grazie alla collaborazione di colleghi nati e cresciuti in varie città della Sicilia, abbiamo dato vita a questo primo manuale. Attraverso esempi, materiale audio, regole grammaticali, ma anche analisi storica e culturale, interviste e passaggi letterari di autori come Verga, Tomasi di Lampedusa, Sciascia, ci proponiamo di dare al lettore uno strumento utile per familiarizzare con una lingua spesso utilizzata dal nostro cinema e dalla televisione, e insieme un modo per scoprire, o riscoprire, la ricchezza di una terra con una storia affascinante.


Alberto Basaluzzo, attore di teatro, cinema e tv, è nel cast del film 20 sigarette (2010), vincitore del premio Controcampo al Festival del Cinema di Venezia.


Carlotta Viscovo, attrice torinese, ha fatto parte della Compagnia del Teatro Stabile di Torino, del progetto Théâtre Ouvert con Elisabetta Pozzi e della Compagnia Teatrale Europea della I edizione del Napoli Teatro Festival Italia.


Altri libri dell'area Teatro:


Altri libri con la keyword Recitazione:


Prossime uscite
next
Fare radio
Di Marta Perrotta
Formati, programmi e strategie per la radiofonia digitale
19.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 19/10/2017
Formati, programmi e strategie per la radiofonia digitale
Il mestiere della regia
Di Katie Mitchell. A cura di Federica Mazzocchi
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
22.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 9/11/2017
La lezione di una grande artista del teatro contemporaneo
prev
Avvisi ai naviganti
Raccontare a fumetti - Introduzione
12/10/2017 -

 

Creare è senza dubbio una delle principali peculiarità umane. Un istinto primario, una necessità irrinunciabile, che nasce dal bisogno di immortalità. Dall’impossibilità di accettare la nostra finitezza, il nostro limite più profondo. Per questo facciamo figli, erigiamo cattedrali, costruiamo città, realizziamo opere d’arte. Per restare. Per esserci anche oltre di noi. Per superare i limiti che la natura ci impone. E creare è sempre un atto d’amore.