Manuale di clownterapia

Vladimir Olshansky
Prefazione di Dominique Jando
Traduzione di Benedetta Sforza

Manuale di clownterapia

Arte e tecnica di una nuova disciplina a servizio delle cure ospedaliere


Manuali di script  177
Uscito il 01/2017
120 pagine
Isbn: 9788875273392
Aree: Teatro
Keyword: Recitazione

 


 


 


 


 


La clownterapia nasce a New York a metà degli anni ’80 ed è ormai diffusa in molti paesi del mondo occidentale. In Italia, nel 1995, grazie anche all’autore di questo libro, nasce a Firenze Soccorso Clown, il primo servizio nazionale di professionisti preparati per operare in ospedale. Ma cos’è il clown ospedaliero? Manuale di clownterapia è il libro nato sia per spiegare cos’è un clown, cos’è la clown terapia ospedaliera, sia per fornire uno strumento a tutti quegli attori che vogliono formarsi in questa nuova professione, sia a medici e genitori per capire cosa fanno nelle corsie in pediatria quegli strani e buffi personaggi in camice e parrucca. Ma per suscitare il sorriso facendone un’attività professionale occorre aver, sì, un proprio talento, ma soprattutto la costanza di sottoporsi per tutta la vita a una grande disciplina, studiare e conoscere il proprio corpo, svilupparne le capacità fisiche ed espressive, senza mai smettere di allenarlo. E per farci meglio comprendere la grande potenza di ciò di cui ci sta parlando, l’autore ricorre anche al racconto di episodi realmente avvenuti, estrapolati dai propri “Diari di bordo”, ma anche da quelli dei suoi allievi, che inducono a riflettere sulla vita e sulla malattia, sul loro significato e sulla missione di ciascuno di noi.


 
Vladimir Olshansky (Pietroburgo fine degli anni ’40) studia all’Accademia del Circo di Mosca. Trasferitosi a New York alla fine degli anni ’80 entra a far parte della Clown Care Unit del Big Apple Circus. In Italia, a Firenze, nel 1995 insieme ad altri fonda Soccorso Clown (dove lavora tuttora), il primo servizio nazionale di professionisti preparati per operare in ospedale. Come clown è stato guest artist in Alegria col Cirque du Soleil in Australia e Canada. Da anni conduce delle master class di clownerie in strutture sia italiane che estere. Ha fondato la compagnia teatrale Art de la Joie (Parigi) ed è autore di molti spettacoli tra cui Strange Games presentato in vari Festival internazionali.


Altri libri dell'area Teatro:


Altri libri con la keyword Recitazione:


Prossime uscite
next
Fare un film
Di Roberto Farina
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
15.00 €
12,75 €
Prodotto non
disponibile
disponibile dal 29/3/2018
...ma anche tv, spot e video per il web. Il racconto del ciclo produttivo di un audiovisivo, dall'ideazione alla realizzazione alla distribuzione
Il videogioco
Di Lorenzo Mosna. Prefazione di Gianni Canova
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
15.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 8/3/2018
Storia, forme, linguaggi, generi. Per conoscere il nuovo medium che ha conquistato il mondo
La danza e la sua storia
Di Valeria Morselli
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
23.00 €
Ordinabile
via email
disponibile dal 22/2/2018
Valenze culturali, sociali ed estetiche dell’arte della danza in Occidente Volume I Dalle civiltà greca e romana al XVII secolo
prev
Avvisi ai naviganti
"Fare scuola con l'arte": la lettera di un'insegnante
19/02/2018 -

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera di una docente:

«Il libro mi è piaciuto moltissimo, mi fa pensare che la scuola che "ci piace" c'è ed è viva. Le quattro esperienze raccontate sono così coinvolgenti che dovrebbero essere lette soprattutto dalle giovani e future maestre affinché possano ispirarsi per attuare nelle loro classi didattiche coinvolgenti e significative. Infatti ne ho regalato una copia alla mia tirocinante.  

Quando ero giovane incappai nella lettura de Il paese sbagliato, di Mario Lodi... fu una lettura illuminante che mi aiutò a costruire situazioni simili nelle mie classi, insomma mi ispirai (con molta modestia, per carità!) agli insegnamenti del Maestro. Ecco, il racconto delle quattro esperienze didattiche, letto ora che ho più di trent'anni di lavoro alle spalle, mi ha fatto rivivere quell'emozione.

Brave!

Il libro va portato in giro  e pubblicizzato perché non fornisce ricette, ma spunti significativi utilissimi a chi dentro la scuola inizia, ma anche a chi ha bisogno di un po' di energia per continuare.»