Drama. Classici della Drammaturgia
Freschi di stampa
Eventi

Presentazione di Drama alla Casa del Cinema

Roma - 30 Novembre
Casa del Cinema, Largo Marcello Mastroianni 1

Mercoledì 30 novembre alle ore 18:00 vi aspettiamo a Roma, alla Casa del Cinema, per presentarvi la nostra nuova collana Drama.

Drama. Classici della drammaturgia

Una nuova collana, in collaborazione con WGI, diretta da Stefano Locatelli e Andrea Minuz.
Ogni libro, nato dalla collaborazione tra drammaturghi, sceneggiatori e studiosi universitari, propone analisi di testi teatrali, film, serie tv pensate per la didattica e la formazione, ma rivolte a chiunque sia interessato a comprendere i processi della scrittura drammatica. Verranno scelte quelle opere esemplari per la loro forza di scrittura: “classici”, appunto, che hanno fissato o ridisegnato un canone, un genere, una tendenza, uno stile, dando vita a storie, personaggi e dialoghi memorabili.

Se volete saperne di più cliccate qui.

Ideare e scrivere il personaggio

«Una storia è un’esperienza emotiva. Che la scriviamo, la ascoltiamo o la leggiamo, le nostre emozioni sono sempre coinvolte. A seconda del nostro umore, non solo cercheremo generi diversi di narrazione, ma saremo anche più bravi a scrivere un certo tipo di scena piuttosto che un altro. Ci sono volte in cui vogliamo ridere, altre commuoverci, altre ancora provare a trovare un senso alla vita. Le diverse forme di narrazione ci offrono tutte queste possibilità, perché ci presentano personaggi per i quali ci preoccupiamo, sui quali investiamo e insieme ai quali affrontiamo viaggi avvincenti.»

Clicca qui per continuare a leggere un estratto di Ideare e scrivere il personaggio di Kira-Anne Pelican.

Le ultime uscite
Breve storia della scenografia cinematografica

«Racconteremo la storia della scenografia cinematografica, in maniera sintetica, individuando alcuni dei punti cruciali di snodo, che siano tecnici o di gusto, determinanti per fare sì che nella nostra memoria questa storia rimanga impressa. Ci auguriamo che questo testo possa essere un primo passo verso una conoscenza più approfondita di una materia complessa e su cui ci sono ancora davvero poche notizie.»

Clicca qui per continuare a leggere le prime pagine di Breve storia della scenografia cinematografica di Renato Lori e Gilda Cerullo.

Il Balletto triadico di Oskar Schlemmer

«A oltre cento anni dalla nascita del Bauhaus, uno dei movimenti d’avanguardia del Novecento per quanto riguarda i rapporti tra cultura e tecnologia, arte e design, danza e architettura, questo libro vuole mettere in luce alcuni aspetti della feconda carriera coreica e teatrale di Oskar Schlemmer, un artista meglio conosciuto per la sua opera di pittore, ma che ha saputo riversare il suo genio nella sua attività di coreografo e danzatore all’interno del Bauhaus, del cui teatro fu direttore in uno dei periodi più interessanti della sua storia.»

Clicca qui per continuare a leggere l'Introduzione di Il Balletto triadico di Oskar Schlemmer di Francesca Falcone.

L’arte della comicità

«A partire dall’equazione della comicità è possibile ricavare una serie di strumenti pratici e pronti all’uso. Si tratta sostanzialmente degli strumenti segreti della comicità. Sono le leve nascoste che possono mettere a punto l’elemento comico all’interno di una scena, uno spettacolo o un film.»

Clicca qui per continuare a leggere un estratto di L’arte della comicità di Steve Kaplan.