Freschi di stampa
Public speaking

«Siamo abituati a sentir parlare del “blocco dello scrittore” o “blocco da pagina bianca”. Anche nell’orazione troviamo un ostacolo simile. Nel discorso parlato la minaccia è rappresentata dal “blocco dell’inizio”. Come superarlo?»

Clicca qui per continuare a leggere un estratto del secondo capitolo di Public speaking di Massimo Bustreo e Marta Muscariello.

A occhi chiusi e spalancati

«La storia è quella di Jack Torrance e della sua famiglia. Lui è un ex insegnante disoccupato che accetta di fare il custode invernale di un albergo, l’Overlook Hotel, e vi si trasferisce con la moglie Wendy (Shelley Duvall) e il figlio Danny. Scopriremo che l’hotel è stato costruito sui resti di un cimitero indiano, un plot classico di tanti horror.»

Clicca qui per continuare a leggere un estratto di A occhi chiusi e spalancati di Vito Zagarrio.

Parlando del Metodo Mimico

«Un libro che raccoglie con cura le parole dette da Costa durante alcuni seminari ad allieve e allievi verso cui il Maestro si sentiva particolarmente responsabile è davvero un dono grande. Chi ci fa questo dono è Alessandra Niccolini, che scrive una Nota della curatrice che è essa stessa una gemma di umanità e una testimonianza eccezionale sulla figura del Maestro. Difficile non commuoversi a mano a mano che la si legge.»

Clicca qui per continuare a leggere la Prefazione di Gilberto Scaramuzzo a Parlando del Metodo Mimico di Orazio Costa, a cura di Alessandra Niccolini.

Le ultime uscite
Botta e risposta: l’arte della replica

«La “bilancia della ragione” è la metafora e insieme uno strumento di un confronto per ponderare e verificare le nostre convinzioni e decisioni, che sono per lo più opinabili, verosimili, discutibili, se non fallaci.»

Clicca qui per continuare a leggere l'Introduzione di Botta e risposta: l’arte della replica di Adelino Cattani.

Art Department

«Un libro sull’Art Department e i suoi mestieri risulta dunque necessario. E per rendere più efficace il nostro viaggio andremo a caccia di risposte direttamente nei laboratori, negli studi e nei teatri di posa in cui artisti e designer lavorano tutti i giorni. Production designer e art director, storyboard artist e visualizer, character designer e concept artist sono solo alcune delle figure che operano al fine di aiutare il regista a “vedere il film prima di girarlo".»

Clicca qui per continuare a leggere l'estratto di Art Department di Max Giovagnoli.

Platone showrunner

«L’allegoria della caverna non solo si rivela essere il mito filosofico più potente della cultura occidentale, ma uno schema narrativo molto efficace, più vecchio e potente, e forse alla base, del celebre “viaggio dell’eroe” teorizzato, come già abbiamo visto, dallo sceneggiatore Christopher Vogler, ormai da qualche decennio il riferimento per chiunque voglia cimentarsi nella scrittura di storie per il cinema e non solo.»

Clicca qui per continuare a leggere l'estratto di Platone showrunner di Tommaso Ariemma.