Responsive image
Laura Grimaldi

Scrivere il giallo e il nero

Un “quasi manuale”. Dal detective che indaga al poliziesco d’azione

Manuali, n. 123
2009, pp. 80

ISBN: 9788875270773
€ 10,00 -15% € 8,50
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 8,50
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

Il delitto, l’assassinio, il movente, l’investigatore: sono questi i classici ingredienti che fanno un giallo. O un noir. Tutto dipende dalla scelta di concentrarsi sull’intrigo, sull’enigma da risolvere oppure sull’emergere irresistibile del lato più oscuro della mente umana, la pulsione omicida. E dalle implicazioni di questa scelta nella caratterizzazione dei personaggi minori, degli ambienti, delle atmosfere in cui farli muovere, fino a delineare interi universi di emozioni. Tra scalette e dialoghi, trame parallele e trame doppie, indizi e depistaggi l’«indagine» sul giallo e sul nero – generi insieme popolari e sofisticati, con una tradizione poderosamente radicata nell’immaginario collettivo – è condotta a beneficio di lettori appassionati e aspiranti autori da Laura Grimaldi, una delle più valenti gialliste italiane.
Il giallo e il nero è un «quasi manuale» pieno di consigli e di utili informazioni tecniche, scritto con vigore espositivo e divertita ironia nella convinzione che, «se il talento non si insegna, né lo si impara», una conoscenza appropriata di questa particolare forma letteraria può suggerire preziose tracce da seguire a tutti coloro che sentono il fascino del mistero, dell’enigma, del destino.

Autore

Laura Grimaldi

Laura Grimaldi è giornalista, traduttrice, autrice di romanzi e racconti. Ha diretto i Gialli Mondadori, Urania e Segretissimo. Nel 1989 ha datto vita alla casa editrice Interno Giallo.

Indice

Introduzione; Capitolo Primo: Giallo o noir?; Capitolo Secondo: La trama; Capitolo Terzo: Lo stile e l’inizio; Capitolo Quarto: I personaggi; Capitolo Quinto: L’ambientazione; Capitolo Sesto: I dialoghi; Capitolo Settimo: La revisione; Appendice 1: Gli strumenti del delitto; Appendice 2: Autori e romanzi citati; Appendice 3: Consigli ragionati di lettura.