Responsive image
Franco Giordano con Peppino Caldarola

Nostalgia canaglia

Perché la politica torni passione. Gli errori che non dobbiamo ripetere

A cura di Peppino Caldarola
Prefazione di Umberto Galimberti

La buona politica, n. 1
2012, pp. 96

ISBN: 9788875272128
€ 9,90 -15% € 8,41
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 8,41
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

Ma è davvero morta la politica? Franco Giordano e Peppino Caldarola sono convinti del contrario e in un lungo viaggio, ricco di riflessioni sul passato, scrivono un breviario per la buona politica. Come si viveva nel Pci, le sue regole ferree ma anche la sua umanità e poi il dramma della fine di quell’esperienza con la scissione, che separò coloro che volevano rifondare il comunismo dai riformisti. Il dialogo procede senza indulgenze sul filo della nostalgia, ma con la presa d’atto dei ritardi della sinistra, dei suoi errori e dei suoi abbacinamenti. Per arrivare all’oggi, alla politica prigioniera delle nomenklature e commissariata dai “tecnici” al governo. Lo sguardo si fa spietato, ma si dirige curioso verso il mondo di cittadini che non smette di pensare in grande e non rinuncia a farsi protagonista di nuove sfide. La sinistra che Giordano e Caldarola sognano, da punti di osservazione diversi, deve farsi largo fra le sue macerie e i suoi valori non addomesticabili, perché, come scrive Umberto Galimberti nella Prefazione, «occorre quindi resistere alle sirene della nostalgia, e al tempo stesso non rassegnarsi al tramonto della politica che, nella sua essenza, è la prefigurazione di una società più giusta». Molti troveranno in queste pagine traccia della propria biografia. I più giovani il racconto di un passato affascinante e le ragioni di un nuovo impegno civile.

Autori

Franco Giordano

Franco Giordano è stato deputato e segretario nazionale di Rifondazione Comunista. Attualmente fa parte della Presidenza Nazionale di Sinistra Ecologia Libertà.

Peppino Caldarola

È stato direttore di l'Unità, deputato, vice-direttore di Rinascita, fondatore e primo direttore di Italiaradio.

Materiali

Indice Dopo la Bolognina cosa abbiamo trovato?; Il popolo assente; Tecnica, tecnici e politica; La politica è una professione?; Liberté, égalité……fraternité; Nostalgia 1; Un po’ di storia tra De Gasperi e Craxi; Indignarsi, e poi?; Nostalgia 2; Violenza, non violenza, legalità e disobbedienza; L’impegno politico tra passione e desiderio; Siamo sempre i migliori?; Narcisismo, cinismo e ruolo dei media; Anche i ricchi piangano; Un partito di tipo nuovo; Come praticare la democrazia, come selezionare la classe dirigente; Formazione e stare insieme; Nuovo partito, nuove sedi, nuovi funzionari; Consolazione nostalgica e elaborazione della memoria; Identità, diversità, alterità; Democrazia nel partito, primarie, elezioni; Se e come finanziare la politica; Non c’è più il futuro di una volta; Scaldare il cuore. 

Dicono del libro Franco Giordano ospite della trasmissione Omnibus su La7, 27 marzo 2012 Intervista a Franco Giordano e Gianni Cuperlo su Radio Radicale, 13 marzo 2012Presentazione del 29 febbraio nella Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi parlamentari, servizio di YouReporterMario Gravagnuolo, La nostalgia della sinistra per la politica, "l'Unità", 24 febbraio 2012Michele Cozzi, La sinistra si trovò in mezzo al guado, "La Gazzetta del Mezzogiorno", 20 febbraio 2012Andrea Colombo, La sinistra a cavallo tra passato e futuro, "Altri", 10 febbraio 2012Nino Bertolini Meli, C’erano una volta due sinistre…, "Europa", 1 febbraio 2012