Responsive image
Ezio Flammia

Fare cartapesta e scultura di stoffa

Manuale pratico

Taccuini, n. 38
2014, pp. 103

ISBN: 9788875272616
€ 14,00 -15% € 11,90
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 11,90
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

È questo il primo manuale che tratta nel contempo la cartapesta e la scultura di stoffa. Grazie a una nuova metodologia applicata all’analisi della materia, si espongono, con dovizia di particolari e suggerimenti operativi, le tecniche più antiche appropriate alle fasi di preparazione e di esecuzione, mostrando il corretto utilizzo dei materiali e degli strumenti di lavoro e proponendo esempi illustrati inerenti a diversi ambiti di realizzazione: arte, artigianato, spettacolo e didattica. Gli esempi proposti come esercizi sono accompagnati da consigli e da suggerimenti che indicano anche la convenienza pratica ed economica per soddisfare le esigenze di tutti i destinatari.Il manuale è preceduto da un’introduzione in cui si evidenzia il ruolo e il valore artistico e sociale delle due arti nel tempo. È concepito secondo i principi ispiratori dei manuali classici: rendere agevole qualsiasi notizia destinata agli operatori o ai principianti che intraprendono un’attività tecnica e/o artistica attraverso un linguaggio esplicativo, degli esempi pratici e delle immagini efficaci, al fine di offrire un bagaglio tecnico completo. Dopo la lettura e le esercitazioni pratiche eseguite, coloro i quali abbiano voglia di mettere in atto le immagini della propria creatività possiederanno le conoscenze tecniche e gli strumenti adatti per operare correttamente nel campo dell’arte della cartapesta e della stoffa.

Autore

Ezio Flammia

Artista e scenografo, maestro della cartapesta, ha esposto in Italia e all’estero. Ha realizzato scenografie e costumi per numerose opere teatrali e ha collaborato all’allestimento di varietà in prima serata per Rai 2. Ha restaurato importanti opere di cartapesta per il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari (Roma). Nel 1996 ha ricevuto presso la Camera dei Deputati il premio internazionale alla carriera per le arti, La Plejade.