Responsive image
Taiyo Yamanouchi

Fare il rap

Manuale pratico per la scrittura rap

Taccuini, n. 44
2015, pp. 112

ISBN: 9788875273026
€ 12,00 -15% € 10,20
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 10,20
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

Partendo dall’assunto che è inconcepibile e forse quasi blasfemo tentare di “manualizzare” una disciplina che nasce dalla strada e che si apprende solo sul campo, con il contatto diretto e il confronto con gli altri rapper, questo libro si propone di sintetizzare poche indiscutibili regole. La scansione del tempo, l’impostazione vocale, la grammatica e le dinamiche del racconto, cioè regole che sono trasversali al genere rap perché valide anche per le altre forme di scrittura musicale o di narrazione in assoluto. Il valore aggiunto è rappresentato dall’esperienza, maturata in anni di attività, che l’autore, esponente della scena italiana, mette a disposizione.
Cosa funziona veramente in un brano rap, cosa cattura l’attenzione dell’ascoltatore, quale tipologia di brano si adatta meglio alla propria personalità creativa? Il manuale non offre risposte esaustive e assolute certezze, ma umilmente propone un punto di vista concreto e fondato. E, per non cadere nella trappola dell’univocità, è colorato dagli interventi di vari rapper – Bassi Maestro, Gemitaiz, Ghemon, Jesto, Johnny Marsiglia, Kiave, Madbuddy, Mecna, Mistaman, Musteeno, Nitro, Shade, Stokka, Tormento, Turi e Willie Peyote –, che contribuiscono ad ampliare lo spettro dell’analisi suggerendo la vastità della materia e la varietà degli angoli da cui può essere affrontata.
Ulteriore punto di forza del libro è il rimando continuo ai brani rap (disponibili sul sito della casa editrice), utili a formare un “bagaglio” di ascolti formativi e ad associare la propria sensazione alla teoria esposta.

Autore

Taiyo Yamanouchi

Taiyo HYST Yamanouchi, rapper con due album e diverse collaborazioni all’attivo, alterna l’attività di musicista a quella di attore televisivo e teatrale, intersecando tra loro i diversi ambiti. Ai concerti e agli spettacoli affianca laboratori musicali, considerando l’attività pedagogica un prolungamento naturale dello spirito di aggregazione proprio dell’hip hop.

Dicono del libro

Ascolta qui la recensione di Radiolibri.
Guarda la video-intervista di Rapperitaliani.it a Tayio accedendo a questa pagina.