Responsive image
Bruce Block

Grammatica delle immagini – Volume I

Gli strumenti del linguaggio visivo
Linea, forma, tono e colore

Traduzione di Giuseppe Contarino

Manuali, n. 213
2019, pp. 144, b/n più un inserto di 16 pagine a colori

ISBN: 9788875274078
€ 19,00 -15% € 16,15
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 16,15
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

Grammatica delle immagini insegna a padroneggiare le regole e gli strumenti utili a comporre immagini efficaci a livello comunicativo.
 In un mondo in cui il racconto per immagini rappresenta la forma di comunicazione predominante, conoscere la grammatica del linguaggio visivo permette di realizzare narrazioni coinvolgenti e allo stesso tempo di imparare a decifrare con maggiore consapevolezza tutto quello che visualizziamo attraverso uno schermo.
Ma questo bestseller statunitense fa di più. Block infatti focalizza la sua attenzione su un particolare tipo di immagine, quella in movimento, evidenziando come la struttura visiva di ogni fotogramma sia intrinsecamente legata alla struttura di un film, di un video, di un cartone animato o di un videogioco.
Si imparerà così come strutturare il visuale con la stessa cura con cui uno scrittore struttura una storia o un compositore la sua musica.

Grammatica delle immagini unisce in maniera fluida teoria e pratica, mettendo alla base della trattazione questi due aspetti – necessari ad ogni professionista – con l’ausilio di moltissimi esempi tratti da film.
Il libro si rivolge a tutti coloro che studiano comunicazione per immagini e in particolar modo agli studenti di audiovisivo, grafica e comunicazione.

Il primo volume introduce le componenti visive basilari rintracciabili in tutte le immagini, fisse o in movimento. Passa poi a illustrare il principio di contrasto e affinità, che è la chiave per costruire la struttura di qualsiasi prodotto visivo e affronta nel dettaglio le componenti visive spazio, linea, forma e tono e colore.

Autore

Bruce Block

Bruce Block ha lavorato a dozzine di film e serie televisive. I suoi crediti cinematografici includono What Women Want, I perfetti innamorati e Il padre della sposa 1 e 2. Ha lavorato come consulente creativo a Spanglish, Qualcosa è cambiato, Stuart Little e molti altri film e produzioni televisive. Tiene seminari all’American Film Institute, nei PIXAR Studios, alla Walt Disney Feature and Television Animation, alla Dreamworks Animation.

Materiali