Responsive image
A cura di Antonella Astolfi
(in collaborazione con Paola Bigatto e Lisa Capaccioli)

Il quaderno delle lezioni di Luca Ronconi

Dalla scuola del Piccolo Teatro di Milano

Voci e volti dello spettacolo, n. 39
2020, pp. 152

ISBN: 9788875274313
€ 18,00
Da novembre Da novembre Da novembre
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

«Io non ho un modello, mentre in generale l’insegnamento è avere un modello e cercare di proporlo. [...] È sulla base di un materiale che può essere un testo, una scena, un personaggio, una novella, che cerco di portare gli attori ad un grado di lettura, il più possibile esaustiva, di tutte le possibilità che ci sono, e metterli nella difficoltà di operare una scelta».
In queste parole è racchiuso il cuore dell’idea di insegnamento di Luca Ronconi, figura imprescindibile del teatro italiano, maestro che ha formato generazioni di attori.
Intento del libro che tenete tra le mani, costruito dagli appunti e dai frammenti di copioni donati dai suoi allievi della Scuola del Piccolo Teatro di Milano e messi insieme grazie al lavoro di Antonella Astolfi, Paola Bigatto e Lisa Capaccioli, è di offrire al lettore la possibilità unica di riascoltare la voce del Maestro come se fosse lui stesso a parlare. Restituiti nella loro essenzialità, escludendo ogni tentativo di interpretazione, i documenti che compongono Il quaderno possiedono il fascino dell’immediatezza. Leggendoli sarà come partecipare alle lezioni di Ronconi, come se il Maestro fosse ancora in aula.
Tra le pagine del Quaderno scorrono una dozzina di anni e molti testi, talvolta ripresi nel tempo e in contesti differenti. Parole, tracce, legami sottili ma mai invisibili, per ascoltare dal vivo l’insegnamento di una delle voci più di rilievo del nostro teatro.

Autori

Luca Ronconi

È stato uno dei registi più importanti e prolifici del ’900. Orlando furioso, Le Baccanti, Gli ultimi giorni dell’umanità, Infinities sono alcuni tra i titoli che hanno lasciato una traccia profonda nella storia del teatro. Premiato con un Leone d’Oro a Venezia, negli anni ha ricevuto decine di riconoscimenti. Ha fondato la Scuola del Teatro Stabile di Torino, ha affiancato Sergio Escobar nella guida del Piccolo Teatro di Milano e a lungo ne ha diretto la Scuola.

Antonella Astolfi

Ha insegnato Educazione della voce alla Scuola del Teatro Stabile diTorino e alla Scuola del Piccolo Teatro di Milano, con cui collabora tuttora. Insegna Voce all’Accademia teatro Dimitri, e collabora con il Conservatorio di Lugano.

Paola Bigatto

Attrice, regista, drammaturga, ha preso parte a spettacoli diretti da Luca Ronconi, e deve la sua formazione drammaturgica a Renata Molinari, con la quale ha scritto L’attore civile (Titivillus 2012). Collabora con il Centro Asteria di Milano, dove porta in scena da anni il monologo La banalità del male, da Hannah Arendt. Insegna Recitazione presso la Scuola del Piccolo Teatro di Milano, l’Accademia Teatrale Veneta (Modello Teseo), l’Accademia dei Filodrammatici e la scuola Iolanda Gazzerro dell’ERT.

Lisa Capaccioli

È stata assistente alla regia negli ultimi spettacoli di Ronconi.

Materiali