Responsive image
A cura di Manlio Piva

Educazione mediale per la scuola primaria

Fotografia, fumetto, animazione e podcast

Ricerche, n. 47
2021, pp. 136

ISBN: 9788875274849
€ 16,00 -5% € 15,20
Dal 18 marzo Dal 18 marzo € 15,20
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

Oggi più che mai, con l’avvento delle tecnologie informatiche, i media influenzano le relazioni sociali e comunicative in forme complesse e molto spesso problematiche. Per questo è fondamentale che nelle scuole, fin dai primi anni, i media e i linguaggi mediali siano integrati in modo sistematico ed efficace nell’attività didattica.
Questo libro, rivolto agli insegnanti della scuola primaria, in formazione e in servizio, si occupa di rispondere a tale esigenza. Scritto da un team di docenti e tutor che da anni si occupano di Educazione mediale nelle scuole e all’università, raccoglie proposte di attività che, nel loro impianto ludico, sfruttano il fascino che caratterizza il linguaggio di formati mediali quali il fumetto, la fotografia, il video d’animazione e il podcast.
Insegnanti e allievi avranno così la possibilità di comprenderne i meccanismi di significazione e di utilizzarli a fini creativi, formativi, conoscitivi, di cittadinanza: in approfondimenti tematici, in percorsi interdisciplinari e nell’autoeducazione mediale nella vita di tutti i giorni.

GLI AUTORI

MANLIO PIVA, curatore del volume e autore di uno dei capitoli, è ricercatore confermato presso il Dipartimento FiSPPA dell’Università di Padova. Insegna Educazione artistica e educazione mediale per il corso di laurea magistrale in Scienze della formazione primaria e Didattica dell’audiovisivo e multimediale per il corso di laurea magistrale in Scienze dello spettacolo e produzione multimediale. Per Dino Audino editore ha pubblicato insieme ad Anna Maso Percorsi artistici per bambini. Esplorare l’arte nella scuola dell’infanzia e primaria (2020).

CLAUDIA BOLDRIN, insegnante di scuola dell’infanzia e Animatore Digitale, per numerosi anni ha assunto il ruolo di tutor coordinatore di tirocinio in presenza e on-line e tutor di laboratorio presso il corso di laurea magistrale in Scienze della formazione primaria dell’Università degli Studi di Padova. Per passione e formazione si occupa di tecnologie per la didattica e di educazione mediale in diversi contesti di istruzione, sia in ambito gestionale che di formazione.

MARIACRISTINA CALOGERO è insegnante di scuola primaria e tutor organizzatore presso il corso di laurea in Scienze della formazione primaria dell’Università di Padova. Appassionata di didattica e di linguaggi visivi, si occupa da anni di educazione ai media in contesti scolastici e formativi, con particolare riferimento al fumetto.

UMBERTA SANDRE è insegnante di scuola primaria e ha avuto funzioni di tutor coordinatore presso il corso di laurea in Scienze della formazione primaria dell’Università di Padova. Da diversi anni si interessa di ICT applicate alla didattica, di educazione artistica e mediale, di fotografia, di valutazione didattica e di sistema. Nell’A.S. 2020/2021 è docente distaccato comma 65, presso l’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto.

PIETRO TONEGATO è insegnante di scuola primaria e docente a contratto per il corso di laurea in Scienze della formazione primaria dell’Università di Padova, presso il quale ha svolto per vari anni la funzione di tutor organizzatore per il tirocinio. Si occupa di media e tecnologie nella didattica, nell’educazione e nella formazione.

RAFFAELLA TRANIELLO è docente di scuola primaria e video-maker. Dal 2006 si occupa di laboratori di animazione stop-motion, entrando oggi nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado. Ha collaborato con l’Università di Padova come cultore della materia e docente di laboratori di animazione (Scienze della formazione primaria). È direttore artistico del Festival Internazionale di Cortometraggi “Corti a Ponte”. Collabora a diverse esperienze di film literacy, in Italia e all’estero.



AVVISO AI LETTORI

Alcune copie di Educazione mediale per la scuola primaria contengono un errore di stampa: le prime sei righe di pagina 90 risultano tagliate.
Si apre dunque la caccia al nostro Gronchi rosa. Come il rarissimo francobollo con i confini del Perù sbagliati, ritirato e sostituito in fretta e furia negli uffici postali di tutta Italia, queste versioni del libro sono uniche e rimarranno in circolazione per pochissimo tempo.
Per i collezionisti che volessero tenere la copia con l’errore di stampa – certi di lasciare una succosa eredità ai propri pronipoti – pubblichiamo qui sotto la pagina completa.
Chi volesse comunque cambiare la copia può scrivere una mail a comunicazione@audinoeditore.it.

Materiali