Responsive image
Emiliano Morreale

I film della dolce vita

Cinema d’autore degli anni Sessanta

Ricerche, n. 54
2021, pp. 168

ISBN: 9788875275082
€ 19,00 -5% € 18,05
Aggiungi al carrello Aggiungi al carrello € 18,05
Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist Aggiungi a wishlist
Sinossi

Alla fine degli anni ’50 e nei primi anni ’60 il cinema italiano raggiunge vertici estetici e produttivi altissimi.
È il 1959 quando la Mostra del Cinema di Venezia assegna ex aequo il Leone d’oro al Generale Della Rovere di Roberto Rossellini e alla Grande guerra di Mario Monicelli, dando l’avvio a quella che forse è stata la più grande stagione artistica del nostro cinema.
I film della dolce vita, nuova edizione dell’unico studio sull’argomento esistente in Italia, ripercorre quel periodo impareggiabile e, offrendo una monografia sintetica ma rigorosa sul cinema d’autore italiano, getta nuova luce sui suoi maestri.
Intrecciando il cinema con la società, la letteratura, gli altri media, il libro racconta della consonanza tra quei registi, i loro film, e il loro tempo. Dalla Dolce vita al Gattopardo e all’Avventura, da Pasolini alle inquietudini dei giovani autori (Bellocchio, Bertolucci, Olmi), per giungere alla radicalità di temi e di stile che accompagna il ’68 in Dillinger è morto di Ferreri e Nostra Signora dei Turchi di Carmelo Bene. I classici del cinema italiano, riletti in chiave originale, ritrovano tutta la loro forza e attualità per lo spettatore di oggi.

Autore

Emiliano Morreale

Emiliano Morreale insegna alla Sapienza Università di Roma ed è critico cinematografico del quotidiano la Repubblica. Saggista, è stato selezionatore al Torino Film Festival e alla Mostra del Cinema di Venezia e conservatore della Cineteca Nazionale. Tra i suoi libri: Mario Soldati. Le carriere di un libertino (2006), L’invenzione della nostalgia. Il vintage nel cinema italiano e dintorni (2009), La mafia immaginaria. Settant’anni di Cosa Nostra al cinema (1949-2019)(2020).

Materiali